La galleria è stata fondata nel 1970 da Riccardo Romigioli; dal 1990 si trova nella sede attuale a poca distanza dall'uscita dell'autostrada di Legnano(Mi).

Una grande galleria accogliente e riservata dove mobili, dipinti e oggetti sono elegantemente ambientati. Da sempre vengono proposti mobili italiani di alta epoca; il seicento è l'epoca privilegiata, ma non mancano importanti presenze del miglior settecento lombardo e veneto. Anche l'interesse per la maiolica rispecchia la tradizione della galleria, in particolare la più antica, quella medioevale e rinascimentale.

Negli ultimi anni però è la pittura ad avere sempre maggiore attenzione. Accanto ad alcuni dipinti rinascimentali su tavola, è il genere della natura morta ad essere il più rappresentato; dalle tele caravaggesche e post-caravaggesche a quelle più pienamente barocche; dalle opere romane e napoletane, da sempre più conosciute, a quelle lombarde, sempre più studiate ed apprezzate.

Nella primavera del 2004 si è tenuta la prima mostra in galleria intitolata 'Il trionfo della natura. Viaggio nella natura morta dell'Italia barocca': 32 opere inedite di altissimo livello qualitativo presentate dalle schede scientifiche del prof. Alberto Cottino, uno specialista di fama internazionale.
La Galleria partecipa a tutte le più importanti mostre di settore in Italia, tra cui ovviamente la Biennale Internazionale di Firenze, la più prestigiosa in assoluto.